giugno

duemilaventitre

“Per prima cosa fu necessario civilizzare l’uomo in rapporto all’uomo. Ora è necessario civilizzare l’uomo in rapporto alla natura e agli animali.”

VICTOR HUGO

AMBIENTE

Lo stile di vita della società odierna ha imposto un ritmo così frenetico che ci dimentichiamo di fermarci ad ascoltare e osservare ciò che ci circonda. Siamo così concentrati nel fare che non pensiamo di essere parte stessa della Natura, che facciamo parte di un mondo dai mille colori, odori e suoni. I disastri geologici e i fenomeni climatici sempre più estremi, frequenti e devastanti sono i segnali di un ambiente che non tollera più il deterioramento causato dall’inquinamento atmosferico, idrico e acustico di cui l’uomo è l’artefice.  

Collegato a cause concatenanti come la crescita demografica, la progressiva concentrazione urbana e la produzione smodata di beni di consumo, l’inquinamento ambientale sta causando gravi squilibri dell’ecosistema e danni spesso irreversibili per la salute di tutti gli esseri viventi fino a rappresentare una reale minaccia per la sopravvivenza dell’intera civiltà umana.

Il nostro pianeta invoca dunque sempre più urgentemente un cambio di rotta. Tutelare l’ambiente è importante perché risorse come l’acqua, l’aria, le specie vegetali e animali non sono inesauribili anche se spesso sono considerate tali. Oggi è assolutamente necessario imparare a considerare le conseguenze che le nostre azioni quotidiane possono avere sull’ecosistema e sul futuro della Terra.

Cosa possiamo fare?

  • Applicare la regola delle 3 R: ridurre, riutilizzare e riciclare.
    • Ridurre si riferisce, in primo luogo, a minimizzare le risorse consumate, ovvero diminuire il consumo di energia e di beni. In tal senso, si può iniziare con abitudini semplici come chiudere i rubinetti quando non si usa l’acqua, evitare di lasciare gli elettrodomestici collegati alla rete elettrica, utilizzare lampadine a risparmio energetico e sfruttare il più possibile la luce naturale.
    • Riutilizzare significa usare nuovamente un apparecchio, uno strumento o un oggetto per lo stesso o diverso uso, come, ad esempio, sfruttare vecchie scatole per riporre oggetti.
    • Riciclare consiste nel separare i rifiuti con l’idea che possano essere sottoposti a un processo di trasformazione e/o recupero.
  • Scegliere un’alimentazione sana e sostenibile
  • Acquistare in modo consapevole
  • Utilizzare energie rinnovabili
  • Non sprecare acqua
  • Consumare meno elettricità
  • Ridurre il consumo di carta ed evitare la plastica
  • Lasciare a casa l’auto e muoversi con mezzi di trasporto pubblici, a piedi o in bicicletta.

Scarica il calendario e usalo come sfondo del desktop

UN PICCOLO GESTO PUÒ FARE MOLTO​

Come ci puoi aiutare?

Enpa conta su una rete nazionale di Guardie Zoofile, Volontari e Soci. Persone che, come te, hanno a cuore gli animali di qualunque specie e contribuiscono in modi diversi alla stessa missione: proteggerli e aiutarli.
È questa, la forza dell’Enpa!
Fanne parte anche tu: il tuo aiuto si trasformerà nei gesti quotidiani di coloro che si prendono cura di migliaia di trovatelli in tutto il Paese.