Trento, Itea vuole sfrattare la gatta Bianchina, Enpa avvisa: “Non spostatela, tutelare colonie feline”

La Sezione Enpa del Trentino è intervenuta nella storia che vede coinvolta una gatta, chiamata Bianchina, che ora rischia lo sfratto da una struttura itea dove vivono otto famiglie a Ravina di Trento, e che hanno adottato la gattina che ha cercato riparo dal freddo dentro il vano scale. I condomini hanno posizionato una piccola cuccia fuori dal portone d’entrata dove l’animale si ripara dal freddo. Una settimana fa due ispettori Inps si sono presentati presso la struttura intimando i residenti di spostare la casetta del gatto. “Abbiamo letto con preoccupazione – afferma l’Enpa del Trentino – la notizia dell’incomprensibile decisione di ITEA contro la presenza di un gatto di colonia all’interno dello spazio condominiale, nonché dell’ingiunzione a “sfrattare” Bianchina rivolta agli inquilini, a scanso di veder decurtato il proprio punteggio (in base al quale si ha, o meno, diritto all’abitazione). Grande preoccupazione davvero, perché come ENPA del Trentino siamo più volte intervenuti per questioni inerenti la presenza di colonie feline nel perimetro dei condomini gestiti dall’Ente in varie località della Provincia”.

“Unitamente ad Andrea Colorio ,avvocato libero professionista ed esperto nell’ambito dei diritti degli animali, – afferma l’Enpa del Trentino – avevamo sottoposto alcuni anni fa una bozza di convenzione per la tutela dei gatti di colonia e, in generale di tutti i gatti presenti su aree appartenenti all’Ente. Purtroppo tale convenzione ad oggi non è stata implementata. Segnaliamo, in ogni caso, con la conferma legale dell’avv. Colorio, che per legge i gatti di colonia – nel rispetto delle norme igieniche (la cui violazione dovrebbe nel caso essere incontrovertibilmente dimostrata) – non possono essere spostati. In tali casi casi potrebbe addirittura configurarsi il reato di maltrattamento di animali, che evidentemente saremmo tenuti a denunciare alla Magistratura. Pertanto invitiamo ITEA a non compiere alcuna azione lesiva nei confronti di Bianchina ed eventuali altri gatti liberi, bensì a dare attuazione alla convenzione predisposta dall’ENPA e dall’avv. Colorio, in osservanza della legge quadro 281/91, finalizzata alla corretta gestione nel rispetto degli animali e delle persone. A breve come sezione locale dell’ENPA organizzeremo assieme all’avv. Colorio un evento per far conoscere le normative a tutela dei gatti liberi di colonia”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
https://enpa.org/products/slot-server-amerika/ https://enpa.org/products/slot-server-asia/ https://enpa.org/products/slot-server-china/ https://enpa.org/products/slot-server-eropa/ https://enpa.org/products/slot-server-filipina/ https://enpa.org/products/slot-server-hongkong/ https://enpa.org/products/slot-server-internasional/ https://enpa.org/products/slot-server-jepang/ https://enpa.org/products/slot-server-kamboja/ https://enpa.org/products/slot-server-luar/ https://enpa.org/products/slot-server-macau/ https://enpa.org/products/slot-server-malaysia/ https://enpa.org/products/slot-server-myanmar/ https://enpa.org/products/slot-server-rusia/ https://enpa.org/products/slot-server-sensasional/ https://enpa.org/products/slot-server-singapore/ https://enpa.org/products/slot-server-taiwan/ https://enpa.org/products/slot-server-thailand/ https://enpa.org/products/slot-server-vietnam/