«Quell’husky è incrociato con un lupo, abbattetelo». Una petizione internazionale per salvare la cagnetta Karma

Ciò che da maggio sta accadendo nella contea di Orange (California, Stati Uniti) è un altro risultato della tremenda e insensata Breed Specific Legislation (BSL). Vale a dire di quelle norme che, applicate tra gli altri da alcune municipalità statunitensi impongono restrizioni e divieti molto rigoroso alla detenzione di cani in virtù di una pretesa pericolosità di alcune razze. Ad oggi, uno dei casi più noti legati all'assurdità delle BSL (in questo caso di tratta dell'Inghilterra, non degli Stati Uniti) è quello del cane Lennox ucciso, tra le proteste di tutto il mondo, soltanto perché simile nell'aspetto a un pit bull.

In queste settimane il dramma di Lennox potrebbe ripetersi Oltreatlantico, nella contea Californiana di Orange, dove la cagnetta Husky Karma, che una petizione internazionale chiede di salvare, viene detenuta in isolamento da ben cinque mesi presso il canile municipale; da quando cioè, in seguito di una lite domestica, i suoi proprietari furono tratti in arresto per un breve periodo. Karma sarebbe dovuta tornare a casa se qualcuno, un anonimo, non avesse contattato il canile sostenendo che quella cagnett in realtà non era un esemplare di Husky, ma un ibrido di lupo. Un ibrido che, stando alle BSL di Orange, non ha alcun diritto di esistere ma deve essere soltanto soppresso.

E così che è cominciata una tormentata vicenda giudiziaria tra le autorità della contea ed i proprietari di Karma, i quali sostengono l'inattendibilità dei test genetici condotti sulla loro cagnetta. Ma la questione non è se Karma sia imparentata o meno con un lupo; il vero punto nodale della vicenda è rappresentato dal diritto di ogni creatura a stare al mondo ed a vivere dignitosamente la propria esistenza. Al di là delle nostre psicosi, che il più delle volte sono mere proiezioni del nostro inconscio. Insomma, il vero punto nodale è che nessuno uomo ha il diritto di arrogarsi la licenza di uccidere. La vita è fragile e passa via con un batter d'ali; le fobie invece restano e sono dure a morire, malgrado la loro comprovata pericolosità. O forse proprio per questo.

Facebook
Twitter
LinkedIn
https://enpa.org/products/slot-server-amerika/ https://enpa.org/products/slot-server-asia/ https://enpa.org/products/slot-server-china/ https://enpa.org/products/slot-server-eropa/ https://enpa.org/products/slot-server-filipina/ https://enpa.org/products/slot-server-hongkong/ https://enpa.org/products/slot-server-internasional/ https://enpa.org/products/slot-server-jepang/ https://enpa.org/products/slot-server-kamboja/ https://enpa.org/products/slot-server-luar/ https://enpa.org/products/slot-server-macau/ https://enpa.org/products/slot-server-malaysia/ https://enpa.org/products/slot-server-myanmar/ https://enpa.org/products/slot-server-rusia/ https://enpa.org/products/slot-server-sensasional/ https://enpa.org/products/slot-server-singapore/ https://enpa.org/products/slot-server-taiwan/ https://enpa.org/products/slot-server-thailand/ https://enpa.org/products/slot-server-vietnam/