Enpa di Roma fa chiarezza sulla colonia felina del Fabulous Village

“A seguito di alcuni video apparsi sul social Tik Tok, siamo venuti a conoscenza che la colonia felina sita all’interno del Fabulous village, che conta circa 80 felini, è stata oggetto di attenzione da parte di un tiktoker, a noi sconosciuto. I video pubblicati mirano a richiamare l’attenzione pubblicamente sulla colonia in parola ed a richiedere aiuti per una situazione che è stata rappresentata come di grave emergenza circa la condizione dei gatti per quanto riguarda la loro cura e alimentazione”. Inizia così la nota stampa dell’Enpa di Roma che ha sottolineato come i video stanno creando allarmismo in persone sensibili al tema animalista. Inoltre, “in uno di questi video, è stato pubblicato anche un codice Iban da utilizzare per effettuare donazioni. Tale codice Iban non è in alcun modo riconducibile all’ENPA, alla ASL, al Fabulous village o alla Sig.ra Francesca D’Angeli, gestore ufficiale della citata colonia felina in quanto alcuno ha autorizzato né richiesto fondi tramite terzi”.

“La situazione rappresentata nei detti video – continua l’Enpa di Roma – non corrispondente assolutamente alla realtà, in quanto l’individuo non è autorizzato in alcun modo a gestire la colonia. Ci dissociamo, pertanto, dalla narrazione fatta, chiarendo che la richiesta fondi effettuata dal soggetto non serve alla colonia che è gestita direttamente dagli enti preposti. Precisiamo che la colonia ospitata nel Fabulous village, censita e registrata alla Asl veterinaria, è attualmente gestita dalla Sig.ra Francesca D’Angeli con l’aiuto di 4 collaboratori, tra i quali un medico veterinario, che se ne prendono cura giornalmente e a turno, provvedendo alla somministrazione del cibo ed alle cure necessarie.Il tutto peraltro a loro spese”.

“Ci riserviamo di agire nelle sedi opportune –conclude l’Enpa di Roma – facendo comunque presente che a seguito della pubblicazione dei sopra richiamati video, si è provveduto a segnalarne il contenuto e le asserzioni non veritiere anche alle Istituzioni preposte a vigilare sulla tutela del benessere degli animali, Direzione Tutela Animali del Comune, Assessorato Ambiente e ASL veterinaria. Precisiamo, quindi, che la colonia in questione non è affatto abbandonata e che i gatti non versano in alcuna condizione di incuria o pericolo, potendo documentare quale è lo stato effettivo”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
https://enpa.org/products/slot-server-amerika/ https://enpa.org/products/slot-server-asia/ https://enpa.org/products/slot-server-china/ https://enpa.org/products/slot-server-eropa/ https://enpa.org/products/slot-server-filipina/ https://enpa.org/products/slot-server-hongkong/ https://enpa.org/products/slot-server-internasional/ https://enpa.org/products/slot-server-jepang/ https://enpa.org/products/slot-server-kamboja/ https://enpa.org/products/slot-server-luar/ https://enpa.org/products/slot-server-macau/ https://enpa.org/products/slot-server-malaysia/ https://enpa.org/products/slot-server-myanmar/ https://enpa.org/products/slot-server-rusia/ https://enpa.org/products/slot-server-sensasional/ https://enpa.org/products/slot-server-singapore/ https://enpa.org/products/slot-server-taiwan/ https://enpa.org/products/slot-server-thailand/ https://enpa.org/products/slot-server-vietnam/