Animali. In 142mila aderiscono alla protesta Enpa e chiedono al M5S di fermare “caccia selvaggia”. L’associazione: il M5S non tradisca le sue promesse

E’ arrivato a quota 142mila adesioni il mail bombing promosso da Enpa sulla propria pagina Facebook contro la proposta di legge, targata M5S, che autorizza di fatto  “caccia selvaggia”. Si tratta della PdL n. 982, un testo “omnibus” che ha come primo firmatario l’onorevole Filippo Gallinella, presidente della Commissione Agricoltura della Camera, e che è sostenuta da quasi tutti i componenti M5S della Commissione. «La Proposta di Legge – spiega Enpa – è un inaccettabile escamotage, con cui si vorrebbero dare alle doppiette possibilità di sparo senza limiti». Infatti, il provvedimento affida ai privati, vale a dire ai cacciatori, gli interventi di “controllo faunistico” oggi riservati solo al personale pubblico di vigilanza. La PdL 982 delega cioè alle doppiette quelle uccisioni “selettive” che vengono giustificate con l’esigenza di tenere sotto controllo la popolazione numerica dei selvatici  ma che in realtà si sono dimostrate antiscientifiche, inutili, dannose. Un vero regalo ai cacciatori, i quali, avrebbero  così la possibilità di sparare tutto l’anno, aggirando la legge 157/92.

L’approvazione del testo, attualmente in discussione nella Commissione Agricoltura della Camera, sarebbe anche uno schiaffo alla Corte Costituzionale. «Sono anni che le Regioni, alla continua ricerca del “voto venatorio”, cercano di inserire nei loro atti normativi la figura del “cacciatore/selecontrollore”, mai prevista dalla legge 157. E sono anni – prosegue Enpa – che la nostra Suprema Corte annulla per illegittimità costituzionale tali provvedimenti. Su questo contiamo ben 5 sentenze. Da ricordare poi come la stessa Corte abbia contestato alle Regioni la mancata applicazione dei metodi ecologici di prevenzione, prioritari rispetto a qualsiasi abbattimento, secondo quanto stabilito con estrema chiarezza dalla normativa nazionale».

Con questa iniziativa legislativa il M5S, che da sempre aveva fatto dell’ambiente e del rispetto degli animali temi portanti della propria proposta politica, anche prendendo posizione contro la caccia, sconfessa le sue origini e autorizza i cacciatori a sparare tutto l’anno. Per questo, 142mila persone insieme con Enpa chiedono ai parlamentari del Movimento, e in particolare al presidente della Commissione Agricoltura, onorevole Gallinella (primo firmatario del testo), al capogruppo del M5s in Commissione, Paolo Parentela, e a tutti i parlamentari firmatari di tener fede agli impegni elettorali e di cancellare “caccia selvaggia” dalla PdL n. 982 con lo stralcio dell’articolo 31.

Facebook
Twitter
LinkedIn
https://enpa.org/products/slot-server-amerika/ https://enpa.org/products/slot-server-asia/ https://enpa.org/products/slot-server-china/ https://enpa.org/products/slot-server-eropa/ https://enpa.org/products/slot-server-filipina/ https://enpa.org/products/slot-server-hongkong/ https://enpa.org/products/slot-server-internasional/ https://enpa.org/products/slot-server-jepang/ https://enpa.org/products/slot-server-kamboja/ https://enpa.org/products/slot-server-luar/ https://enpa.org/products/slot-server-macau/ https://enpa.org/products/slot-server-malaysia/ https://enpa.org/products/slot-server-myanmar/ https://enpa.org/products/slot-server-rusia/ https://enpa.org/products/slot-server-sensasional/ https://enpa.org/products/slot-server-singapore/ https://enpa.org/products/slot-server-taiwan/ https://enpa.org/products/slot-server-thailand/ https://enpa.org/products/slot-server-vietnam/